XXX CONGRESSO NAZIONALE

BORGO FAITI (LT) : INAUGURATO IL NUOVO POLO ESPOSITIVO ALL’INTERNO DEL MUSEO STORICO DI PIANA DELLE ORME. IL LABARO DEL NASTRO AZZURRO APRE LO SCHIERAMENTO DELLE ASSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE E D’ARMA.

Giovedì 5 c.m., sotto un cielo terso e clima di piena estate, quasi 400 persone hanno preso parte alla cerimonia con cui il museo di Piana delle Orme ha voluto celebrare i 20 anni di attività ed inaugurare, per la circostanza, il nuovo polo espositivo dedicato all’Aeronautica Militare e alla Guardia di Finanza. Una giornata importante per Piana delle Orme che rappresenta una delle più interessanti realtà museali italiane.

La mostra "A colpi di matita" a Catanzaro

La mostra "A colpi di matita - la caricatura nella Grande Guerra" sarà inaugurata martedì 24 ottobre 2017 presso il Museo Storico Militare di Catanzaro. Dopo essere stata esposta in prestigiosi musei del nord Italia e a Roma, per la prima volta sarà visitabile in una struttura del sud Italia. Il tutto scaturisce da un'intesa tra la direzione del Musmi (di proprietà della provincia di Catanzaro) e la Fondazione Museo Storico del Trentino.

XXX CONGRESSO NAZIONALE

COMMEMORAZIONE CAPORALE MAGGIORE SCELTO ROBERTO MARCHINI

CAPRAROLA (VT)

ATTIVITA' DEL VICE SEGRETARIO GENERALE DELL'ISTITUTO

Il Vice Segretario Generale dell’Istituto 1°Mar.Lgt. Domenico Caccia ha dedicato alcuni giorni delle sue ferie all’Istituto visitando le Federazioni Provinciali di Catanzaro, Reggio Calabria e Messina accolto dai rispettivi presidenti Dott. Vincenzo Santoro, Prof. Alberto Cafarelli e Magg. Vincenzo Randazzo. A Catanzaro ha visitato il Museo Storico Militare dedicato alla Brigata Catanzaro, che custodisce cimeli di guerra che risalgono ad un periodo di tempo che spazia dall’età napoleonica alla seconda guerra mondiale. A Reggio Calabria ha partecipato alla cerimonia ad Antonimina in memoria dei Caduti delle due guerre mondiali ed infine a Messina ha consegnato la tessera sociale a due nuovi soci prima di recarsi al Sacrario Militare di Cristo Re. E’ stata l’occasione per conoscere da vicino tre belle realtà dell’Istituto.

LE DISPOSIZIONI A COSA SERVONO?

4° INCONTRO CON LA CROCE NERA D'AUSTRIA (3^ PARTE)

4° INCONTRO CON LA CROCE NERA D'AUSTRIA (2° PARTE)

4° INCONTRO CON LA CROCE NERA D’AUSTRIA: AVVERSARI IERI AMICI OGGI

Feltre ha ospitato il 4° incontro con la Croce Nera d’Austria, in occasione del Centenario della Grande Guerra, allo scopo di rendere un doveroso omaggio a tutti i Caduti di quell’immane conflitto senza alcuna distinzione di parte o di nazionalità. Sabato 20 le delegazioni dell’Istituto, della Croce Nera d’Austria ed Ungherese sono state ricevute in Municipio dal Sindaco di Feltre Dott. Paolo Perenzin. La visita al cimitero Tedesco con la deposizione di corone di alloro ha preceduto un concerto che la Musikkappelle di Reichenfels ha tenuto nella piazza di Feltre.

L’indomani tutte le delegazioni sono convenute nel cortile della Caserma Zanettelli, già sede del 7° rgt. Alpini per la celebrazione della S.Messa. Graditi ospiti il Gen.D. Gianfranco Rossi, Comandante dell’IGM ed il Col. Antonio Arivella, Comandante del 7° rgt. Alpini. Si è quindi formato un corteo che si è recato inizialmente al Monumento ai Caduti della Città e successivamente al Cimitero Austro Ungarico ed Italiano dove il Sindaco di Feltre, il Presidente della Croce Nera della Carinzia, il Sindaco di Reichenfels e il Presidente Nazionale del Nastro Azzurro hanno tenuto le orazioni ufficiali.Un applaudito concerto della Musikkappelle di Reichenfels e della Fanfarina del nastro Azzurro nella Piazza principale di Feltre ha concluso la splendida giornata.

La delegazione dell'Istituto era composta dal Presidente Nazionale, dal Vice Segretario Generale, dal Direttore del Periodico, dal Direttore del CESVAM e dalle Federazioni di Rovigo-Latina-Sondrio-Lecco-Brescia-Pordenone-Venezia-Rimini-Prato-Pistoia-Padova-Treviso e dalle Sezioni di Vigevano Lomellina-Schio-Asiago.

La delegazione della Croce nera era guidata dai Presidenti della Carinzia e della Stiria.

Il sindaco di Reichenfels ha ci dato l’appuntamento per il secondo fine settimana di giugno 2018.

Pagine