10a FESTA COMITATO ASSOCIAZIONI D'ARMA BIELLA

Il Comitato Associazioni d'Arma Biella è stato fondato il 14 gennaio 2009 e rappresenta la voce ufficiale delle principali Associazioni d’Arma biellesi nei rapporti con le Istituzioni del territorio. Raccoglie: la Federazione Provinciale di Biella e Vercelli dell’Istituto del Nastro Azzurro fra Decorati al Valor Militare, Membro Fondatore, le Sezioni di Biella dell'UNUCI, dell'Associazione Nazionale Marinai, dell'Associazione Arma Aeronautica, dell'Associazione Nazionale Bersaglieri, dell'Associazione Nazionale Alpini, dell'Associazione Nazionale Paracadutisti, dell'Associazione Nazionale Artiglieri, dell'Associazione Nazionale Genieri e Trasmettitori e il Nucleo di Biella dell’Associazione Nazionale Brigata Sassari. Rappresenta il Comitato il dottor Tomaso Vialardi di Sandigliano, Presidente della Federazione di Biella e Vercelli dell'Istituto del Nastro Azzurro, con i Portavoce Primo Capitano Roberto Bona, Presidente della Sezione di Biella dell'Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia e Segretario-Tesoriere dell'Istituto del Nastro Azzurro e il signor Enzo Gulmini, Presidente della Sezione di Biella dell'Associazione Nazionale Paracadutisti, membro dell'Istituto del Nastro Azzurro e Ispettore Nazionale delle Scuole dell’Associazione Nazionale Paracadutisti.

Oggi il Comitato ha celebrato il suo decimo compleanno con una rilevanza particolare, perché, su proposta del Presidente della Sezione ANA di Biella Marco Fulcheri, ha commemorato il Cap. Costantino Crosa del 201° Fanteria, l’Eroe biellese Medaglia d’Oro al Valor Militare sul fronte del Piave, una delle uniche 79 MOVM concesse nella 1a Guerra Mondiale. Alla presenza dei Labari del Nastro Azzurro della Federazione di Bielle e Vercelli, della Federazione di Novara e della Federazione di Pavia scortati dai propri Presidenti - dr. Tomaso Vialardi di Sandigliano, Cav. Uff. Maria Lucia Taglioni, Brig. Capo MAVM Calogero Modica - e dei Labari delle Associazioni del Comitato d’Arma Biella, le Autorità Militari e Civili di Biella si sono raccolte nel cimitero d’Oropa, per rendere gli onori alla tomba del Cap. Crosa. Dopo la lettura della motivazione della MOVM da parte del dr. Tomaso Vialardi di Sandigliano, i significativi interventi del Sindaco Marco Cavicchioli e di SE il Prefetto Annunziata Gallo, che hanno voluto concedere il loro Alto Patronato alla Cerimonia.

Al termine della Commemorazione, sul piazzale antistante la Basilica, il dr. Tomaso Vialardi di Sandigliano, Rappresentante del Comitato d’Arma Biella, con i Portavoce 1° Cap. Roberto Bona e sig. Enzo Gulmini, ha consegnato a SE il Prefetto Gallo il Crest d’Onore del Comitato in ringraziamento del suo impegno nel mantenere alto il significato delle Forze Armate, il loro valore identitario e l’importanza delle loro Memoria nella nostra Storia non solo locale.

Ė seguita una Messa in memoria di tutti i Caduti di ogni Patria e Guerra, conclusasi con la Preghiera del Soldato di Terra, di Cielo e di Mare, scritta dal Gen. Emiliano Vialardi di Sandigliano (1 PMG “sul campo” - 2 CRVM) durante la “Battaglia del Solstizio” - Lavardina, 15-22 giugno 1918.

Biella Oropa, 16 giugno 2018