24 maggio: Gemellaggio con la Croce Nera d’Austria.

Il una atmosfera pregna di intensa commozione si è celebrato il Gemellaggio con la Croce Nera d’Austria a Cima Grappa. Alla presenza di molti Sindaci del comprensorio, dei rappresentanti delle Federazioni Provinciali dell’Istituto di Cremona, Padova, Rovigo, Sondrio, Treviso e Vicenza, delle Associazioni Combattentistiche Austriache “Feldjagerbattalion n° 9” e “Inf.Rgt. Nr.27, della Vedova della M.O.V.M. Ettore Viola sono stati inizialmente resi gli onori al Labaro Nazionale dell’Istituto. Successivamente il Presidente della Croce Nera d’Austria, On. Peter RIESER, ed il Presidente dell’Istituto, Gen.Carlo Maria Magnani, hanno deposto delle corone di fiori sulla tomba del Fondatore dell’Istituto Gen. Ettore Viola di Ca’ Tasson ed al Sacrario austroungarico. Sono seguite due brevi allocuzioni dei due Presidenti ed una visita al Sacrario, con un breve inquadramento topografico e storico del Col. Gianni Bellò, già Direttore del Sacrario e Socio dell’Istituto. Tutti i convenuti si sono poi trasferiti a San Giovanni Colli Alti dove il Presidente Provinciale di Vicenza, Mons. Ezio Brusato, ha celebrato una S.Messa di suffragio per tutti i  Caduti.

Tutta la cerimonia ha avuto l’accompagnamento musicale della “Fanfarina del Nastro Azzurro” della Federazione di Brescia, che ha riscosso un grande successo. Fondamentale il contributo offerto dal Comitato per le celebrazioni storiche nel nome del Grappa di Bassano del Grappa nella persona del Cav.Uff. Diego D’Agostino.

Al termine della giornata i rappresentanti della Croce Nera d’Austria si sono congratulati per la perfetta organizzazione della cerimonia.

 E’ stata una giornata molto positiva nel segno di una fratellanza tra  popoli una volta avversari sui campi di battaglia ed oggi uniti nel mantenere viva la memoria dei tanti connazionali che hanno perso la vita cento anni fa.