AIROLO - 12 SETTEMBRE 2015 - 11° ASSUPENTHATLON i colori del Nastro Azzurro ancora sul podio

Nonostante il tempo non proprio clemente - freddo e acqua - la squadra di tiro congiunta della Federazione dell'Istituto del Nastro Azzurro e del Gruppo ANMI di Sondrio ha fornito l'ennesima strabiliante prova nelle competizioni di tiro militari.
Ancora una volta i tiratori delle due Associazioni hanno dato dimostrazione di grande abilità e dimestichezza con le armi dell'Esercito Svizzero, facendo messe di premi alla competizione di tiro internazionale 11° Assupenthatlon, coronando così una stagione agonistica intensa.
La manifestazione, che si è svolta sabato 12 settembre presso il poligono di tiro civile dell'Isola di Airolo e presso le aree addestrative di Fontana (incluse nella piazzaforte della difesa del Gottardo), ha visto un dominio incontrastato in classifica da parte dei membri dei due sodalizi valtellinesi che hanno conquistato il 1° posto nella classifica dei Gruppi Esteri con un pregevole distacco dalle altre compagini, il 1° posto nella classifica individuale degli Ospiti Esteri con il VV.FF. Luigi Carbone (già Re del Tiro nell'edizione 2013), il 3° posto del Sold. Vido Federico (giunto a pari merito - 55 punti su 60 - con altri due tiratori più anziani) ed il 5° del VV.FF. Luigi Carbone nella classifica individuale del tiro con Fucile d'Assalto Fass 57.
Per un soffio, poi, è mancato il primo premio del VV.FF. Luigi Carbone nella classifica del "Re del tiro", ove è giunto secondo a pochi punti dal Aiutante di Stato Maggiore Brenno Regazzoni dell'Esercito Svizzero.
La grande preparazione tecnica dei tiratori delle due associazioni ha dato i suoi frutti e rappresenta il culmine di un'interessante stagione agonistica che ha visto la conquista di numerosi premi e ottimi piazzamenti in tutte le gare cui i sodalizi hanno partecipato.
Ciò nonostante in più occasioni le squadre si siano ritrovate a ranghi ridotti e abbiano dovuto far fronte a compagini più numerose ed altrettanto agguerrite agonisticamente.
L'allenamento ed il lavoro intenso hanno dato, dunque, i loro frutti ed i tiratori del Nastro Azzurro e del Gruppo ANMI di Sondrio già si preparano per la prossima stagione agonistica nella quale intendono ampliare il range della competizioni italiane ed estere cui partecipare per portare a podio i colori delle due associazioni.

Attività: