Federazioni (tutte le notizie)

Cesare Battisti ricordato a Catanzaro nel centenario della sua morte

A cento anni dalla morte di Cesare Battisti, avvenuta nel luglio del 1916, l’Amministrazione provinciale di Catanzaro e la Fondazione Museo storico del Trentino, assieme alla Federazione provinciale del Nastro Azzurro di Catanzaro ed all’Associazione culturale “Linking Calabria”, col patrocinio della stessa Provincia di Catanzaro e della Provincia autonoma di Trento, intendono ricordare un grande Italiano divenuto un simbolo della Prima Guerra Mondiale, con un incontro previsto martedì 29 novembre 2016 alle ore 17,00 presso il Musmi – Museo Storico Militare di Catanzaro.

Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Il 4 novembre, solenne cerimonia al Monumento dei Caduti, in piazza Unione Europea, in occasione della giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, il neo prefetto Francesca Ferrandino, accompagnata dal Gen. C.A. Silvio Ghiselli,dopo la deposizione della corona ha dato lettura del messaggio del Capo dello Stato; a seguire è stato letto il messaggio pervenuto dal Ministro delle Difesa. Presenti le massime autorità civili e militari della città, numerosi sindaci della provincia, studenti di numerose scuole e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

Sacraio Cristo Re Commemorazione Caduti per la Patria

Il 2 novembre, nel Sacrario Cristo Re alla presenza delle massime autorità civili e militari, dei parenti dei caduti e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, è stata celebrata una S. Messa, in suffragio dei militari caduti per la Patria, officiata dall’amministratore apostolico di Messina mons. Benigno Luigi Papa.

SABAUDIA (Latina): CONCLUSA LA MOSTRA STORICA DELL’ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO AL COMANDO ARTIGLIERIA CONTROAEREI

Venerdì 4 Novembre, all’interno delle celebrazioni per la festività dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate sul territorio pontino, la Mostra storica del Nastro Azzurro “Dopo i Cannoni il silenzio. Scenari e racconti della Grande Guerra” inaugurata il 26 settembre u.s, dal Presidente Nazionale Gen.(R) Carlo Maria Magnani, ha chiuso i battenti compiacendosi con l’ultima scolaresca in visita didattica.

Caduti di tutte le guerre

Il 2 novembre, nella cappella del Gran Camposanto di Messina dei caduti di tutte le guerre, è stata deposta una corona dal Vice Comandante della Brigata “Aosta” Col. Corrado Benzi accompagnato dal Comandante 24° Reggimento Artiglieria terrestre “Peloritani” Col. a.(ter.) Maurizio Greco Colonna. A rendere gli onori un picchetto costituito a un plotone del 24° Reggimento Artiglieria “Peloritani, una rappresentanza interforze e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma. Monsignor Mario Raneri Cappellano Brig. mec.

LATINA: CELEBRAZIONI PER IL GIORNO DELL’UNITA’ NAZIONALE E DELLE FF.AA. OMAGGIO AI CADUTI E CONCERTO RIEVOCATIVO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE. L’ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO PROTAGONISTA NELLA COLLETTIVITA’ PONTINA.

Giornata ricca di eventi quella del 4 Novembre nella città di Latina, per ricordare la storia e il sacrificio di chi ha concorso all’Unità del nostro Paese e ringraziare le nostre Forze Armate. Il Prefetto di Latina dott.

Roberto Angius comandante della brigata "AOSTA"

Il 21 ottobre 2016 - Alla caserma “Ainis”, sede del 24° Reggimento Artiglieria “Peloritani”, alla presenza del Generale di Divisione Antonio Vittiglio Comandante della Divisione “Acqui”, si è svolta la cerimonia di cambio del Comandante della Brigata “Aosta”. Il Generale di Brigata Roberto Angius proveniente dal Comando Logistico dell’Esercito,è subentrato al Generale di Brigata Mauro D’Ubaldi che, dopo 17 mesi di comando, è destinato ad un importante incarico al segretariato generale della Difesa di Roma. Il Gen. B.

Carabiniere Mario Pantaleo La Spada M.A.V.C. 31° Anniversario della Morte

Il giorno 26 settembre, a Barcellona Pozzo di Gotto si è tenuta la commemorazione del Carabiniere Mario Pantaleo La Spada M.A.V.C. nel 31° Anniversario della Morte. Al termine della Santa Messa officiata nella Cattedrale ha avuto luogo la deposizione della Corona di alloro alla Targa commemorativa in piazza San Sebastiano alla presenza, della moglie, del figlio, dell’assessore Gianluca Sidoti in rappresentanza del sindaco e del comandante della locale Compagnia dei Carabinieri Cap. Fabio Valletta, che rivolgendosi ai ragazzi della scuola primaria “L.

Incontro con i nostro Reduci

Incontro con i nostro Reduci nella sede dell'ANA Biella. A memoria della nostra Storia e dei nostri Eroi, troppo sovente dimenticati.

Biella, 6 Novembre 2016

PREMIO «PALADINI DELLE MEMORIE»

Il Riconoscimento «Paladini delle Memorie» nasce nel 2015 per volere dell'Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia - Sezione di Milano - e dell’Associazione Nazionale delle Voloire con l'obiettivo di assegnare, durante le celebrazioni della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, un Attestato di “Paladino delle Memorie” a persone che hanno avuto a cuore, attraverso i loro scritti, il “perpetuarsi delle memorie” di uomini e donne che hanno operato per il bene della collettività, dei militari che hanno combattuto nei vari fronti, delle Forze dell’Ordine e della Mag

Pagine