Federazioni (tutte le notizie)

CESVAM: Programmi per il IV Trimestre 2016

Dopo la pausa estiva, l'attività del CESVAM è ripresa sui lineamenti indicati nella Attività annuale del Centro. Quindi, in particlare, le principali attività saranno indirizzate:
- alla cura e stesura giornaliera di un post per il Blog www.valoremilitare cesvam.blogspot.com
- alla preparazione edizione e distribuzione del N. 1/2016 terzo della serie della Rivista "Quaderni"
- alla preparazione edizione e distribuzione del n. 2/2016 quarto della serie della Rivista "Quaderni"

Inaugurazione Mostra "Carissimo fratello..." a Catanzaro

Organizzata dalla Federazione di Catanzaro, in collaborazione con l'Associazione Culturale Linking Calabria e col patrocinio della Provincia di Catanzaro, venerdì 23 settembre 2016 alle ore 17,30 presso il Museo Storico Militare di Catanzaro, sarà inaugurata una mostra di documenti e cimeli della famiglia Stranges di cui due fratelli: Silvio e Salvatore combatterono come Ufficiali durante la Prima Guerra Mondiale. Si tratta di un archivio di notevole valore storico che rappresenta una significativa testimonianza della partecipazione dei calabresi alla Grande Guerra.

Reggimento artiglieria a cavallo

«La Bandiera da Combattimento affidata ad una Unità militare è il simbolo dell’Onore dell’Unità stessa nonché delle sue Tradizioni, della sua Storia, del ricordo dei suoi Caduti. Essa va difesa fino all’estremo sacrificio»

(Art. 96 c. II D. Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 – Codice dell’Ordinamento Militare)

ROBERTO VERGORI 123° COMANDANTE DEL 5° REGGIMENTO FANTERIA "AOSTA"

Si è svolta, il 2 settembre c. a., presso la Caserma “Crisafulli Zuccarello”, alla presenza del Comandante della Brigata meccanizzata “Aosta”, Gen. B. Mauro D’Ubaldi, la cerimonia di avvicendamento del comando del 5° reggimento fanteria “Aosta” tra il Colonnello Benito Anastasio e il Colonnello Roberto Vergori “123° Comandante”.

Borgo Piave (Latina): cambio al vertice della 4a Brigata Telecomunicazioni dell’Aeronautica Militare. Presente il Labaro provinciale del Nastro Azzurro

Giovedì 25 Agosto, presso la 4a Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo, ha avuto luogo la cerimonia del passaggio di consegne al vertice tra il Gen. Giuseppe Sgamba (uscente) e il Col. Vincenzo Falzarano (subentrante). Una cerimonia silenziosa, mesta, senza musiche e marce di routine, per stringersi idealmente nel dolore delle vittime colpite dal sisma della notte prima nel centro Italia.

MONUMENTO AL CAPITANO PILOTA GIOACCHINO ARAGONA

Il Capitano Pilota dell'Aeronautica Militare Gioacchino Aragona, è stato ricordato a Montagnareale, luogo dove l'Ufficiale è nato il 21 febbraio del 1946 e deceduto in Germania il 25 settembre del 1975, per un incidente di volo su un caccia Lockheed F 104 Starfighter. Il Capitano Aragona riposa a Roma nel "Tempio Sacrario" dell'Aeronautica Militare sito presso il Cimitero Monumentale del Verano.

LATINA : RICORDO COMMOSSO DEI TRUCIDATI DI FIESOLE. IL LABARO DEL NASTRO AZZURRO A FIANCO DELL’ARMA BENEMERITA

Venerdì 12 u.s. è stato ricordato nella Città di Latina, l’eccidio che settantadue anni orsono per mano nazista, vennero trucidati in Fiesole tre Carabinieri in servizio nella locale Stazione.

ROMA : “AZZURRO CHE VALORE” AL MUSEO STORICO DEI GRANATIERI DI SARDEGNA CON L’ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO

Martedì 5 c.m., nello storico palazzo che ospita il Museo dei Granatieri di Sardegna, in Piazza Santa Croce in Gerusalemme, ha avuto luogo una “tavola rotonda” dal tema:<< Azzurri che Valore>>. Ha aperto il convegno il Capo Ufficio Storico dello S.M.E. Col. Cristiano Maria Dechigi, che ha voluto presentare i relatori e la nutrita delegazione di sportivi dell’Esercito Italiano. Sono susseguite delle considerevoli e trascinanti “lectio magistralis” da parte dei relatori; dott. Impegna, Storico dello Sport e del Dott.

Conferenza in memoria degli Avvocati Milanesi caduti nella Seconda Guerra Mondiale

Ancora una volta il Segretario della Federazione è chiamato a relazionare sulla figura di un avvocato milanese Decorato al Valor Militare

IL LABARO DELL’ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO PRESENTE AL 50° ANNIVERSARIO DELLA COSTITUZIONE DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARACADUTISTI D’ITALIA – SEZIONE DI LATINA

Domenica 19 u.s., presso il Museo Storico di Piana delle Orme, in località Borgo Faiti (Latina), ha avuto luogo la cerimonia celebrativa per il 50° anniversario della costituzione della Sezione Paracadutisti d’Italia “Ugo Carusi” di Latina.

Costituita nel 1966 dal reduce di El Alamein Par. Ugo Carusi – Leone della Folgore, insieme ai pochissimi sopravvissuti, dopo aver subito l’umiliazione del “Kriminal Camp” dagli Inglesi (poiché non collaborazionista); solo al termine del conflitto, venne riconosciuto dagli stessi inglesi, come Valoroso Atto Eroico.

Pagine