Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate - Monaco di Baviera

Voluta dal Console generale d’Italia a Monaco di Baviera, dr. Renato Cianfarani, i Labari delle Associazioni d’Arma e delle Autorità Civili e Militari, tra cui il Generale S. A. Gabriele Salvestroni, General Manager dell’Agenzia Netma (Nato Eurofighter and Tornado Management Agency) e il C.te Giuseppe Imbalzano, Delegato Nazionale per i Gruppi Esteri ANMI, si sono raccolti davanti al Sacrario italiano, dove sono sepolti i militari italiani caduti nella I (1.790) e nella II (1.459) Guerra mondiale. Ciascuno in tomba individuale indicata da un cippo, su ognuno dei quali è posta una targa in bronzo con il nome del Caduto o l’indicazione «Ignoto».

La Federazione di Biella e Vercelli del Nastro Azzurro era rappresentata dal proprio Delegato per la Germania, Cav. Giulio Mattarocci.

Monaco di Baviera, Waldfriedhof, Cimitero Militare Italiano d´Onore, 5 novembre 2017