XXIX Congresso Nazionale

Il XXIX Congresso Nazionale si è concluso dopo due giorni di proficuo lavoro in un clima sereno e collaborativo. Desidero ringraziare tutti i Delegati presenti, i Soci e gli Amici che hanno contribuito a farci raggiungere gli obiettivi prefissati.

Giornata ricordo dei Caduti nelle Missioni Internazionali di pace

Il 12 novembre 2003  a Nassirya un attentato provocò la morte di 11 Carabinieri, 6 Militari dell'Esercito e 2 Civili. Dalla fine della seconda guerra mondiale 145 Militari e Civili hanno perso la vita nelle missioni internazionali di pace.La data del 12 novembre è stata prescelta per ricordare il loro sacrificio. 

Rinnovate le Cariche Direttive dell'Istituto

Il XXIX Congresso Nazionale si è concluso con l'elezione delle nuove cariche direttive

Presidente Nazionale

Carlo Maria MAGNANI

Consiglieri Nazionali

  • Francesco ATANASIO
  • Lorenzo BRUNETTI
  • Giorgio BULGARELLI
  • Rocco GALASSO
  • Graziano MARON
  • Pasquale PARENTE
  • Giuseppe PICCA   (Vice Presidente Nazionale)
  • Alberto VIDO

Collegio dei Sindaci

Statuto 2013

Il XXIX Congresso Nazionale ha approvato il nuovo Statuto Sociale che, con rogito notarile, è entrato immediatamente in vigore limitatamente ai rapporti interni all'Istituto.

Il testo completo può essere consultato nel menù a tendina "L'Istituto - Statuto"

Iniziato il XXIX Congresso Nazionale

Una rappresentanza di Soci dell'Istituto si è recato al Mausoleo delle Fosse Ardeatine a rendere omaggio ai 335 Martiri dell'eccidio del 24 marzo 1944. Il Presidente Nazionale ha deposto una corona di alloro alla lapide commemorativa.Successivamente il Socio Aladino Lombardi, rappresentante dell'ANFIM, ha commentato la visita all'interno del Mausoleo illustrando con dovizia di particolari i vari luoghi teatro della strage nazista, suscitando nei presenti un'intensa commozione. 

Conferite le Onorificenze dell'Ordine Militare d'Italia

E' stato celebrato nel Salone dei Corazzieri del Palazzo del Quirinale il Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate con la consegna delle decorazioni dell'Ordine Militare d'Italia conferite nell'anno 2013. Nel corso della cerimonia ha preso la parola il Ministro della Difesa, Mario Mauro, Cancelliere dell'OMI. E' quindi intervenuto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha poi consegnato le decorazioni agli insigniti:

Grande Ufficiale dell'Ordine Militare d'Italia

Generale Biagio ABRATE

A Roma celebrata la ricorrenza del 4 novembre

Immagine descritta in didascalia

Il Presidente della Repubblica con una sobria cerimonia ha celebrato la ricorrenza del 4 novembre rendendo omaggio all'Altare della Patria e deponendo una corona di allore al Sacello del Milite Ignoto.

L'Istituto era presente alla cerimonia con il Labaro Nazionale.

 

Il Milite Ignoto

Gli ignoti sono la grande maggioranza dei Caduti

4 novembre 2014 giornata dell'unità Nazionale e delle festa delle Forze Armate

BOLLETTINO DELLA VITTORIA
Comando Supremo, 4 Novembre 1918, ore 12

La guerra contro l'Austria-Ungheria che, sotto l'alta guida di S.M. il Re, duce supremo, l'Esercito Italiano, inferiore per numero e per mezzi, iniziò il 24 Maggio 1915 e con fede incrollabile e tenace valore condusse ininterrotta ed asprissima per 41 mesi è vinta.

Montevarchi 25 ottobre 2013

Nell'area Scolastica Primaria "Leonardo da Vinci" alla presenza di numerose autorità è stata scoperta una targa a ricordo di Don Vannino Vanni, Cappellano Militare morto in un campo di concentramento russo. Alla cerimonia hanno presenziato oltre 400 studenti.

Pagine