TIRANO 5 - 7 GIUGNO 2015 - GARA DI TIRO INTERNAZIONALE ISISC 2015

La Federazione di Sondrio orgnizza anche quest'anno la competizione di tiro internazionale ISISC presso il poligono di Tirano.
La gara, giunta alla quindicesima edizione, ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Difesa e la concessione da parte della Presidenza del Consglio dei Ministri del Logo Ufficiale delle Celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra.
Oltre alle normali classifiche per le diverse specialità previste la Federazione conferirà alla squadra italiana in servizio attivo che otterrà il miglior piazzamento nella combinata a squadre un premio speciale dedicato ad un Decorato al V.M. della Grande Guerra; premio che in assenza di squadre "attive" o comunque con meno di tre team partecipanti verrà destinato al reparto in cui il Decorato ha prestato servizio qualora ancora esistente ovvero a quello che secondo l'ordinamento militare ne ha "ereditato la Bandiera e le tradizioni".
Quest'anno il Trofeo sarà dedicato all'Aiutante di Battaglia Bazzoni Gaetano Eugenio, effettivo ad entambi i Reggimenti della Brigata Sassari nel corso del primo conflitto mondiale, che ha combattuto tutte le battaglie i cui i Dimonios hanno dato il sangue per l'onore dell'Italia conquistanto posizioni imprendibili o proteggendo con i propri uomini la ritirata di altri Reggimenti e Battaglioni nelle tragiche giornate di Caporetto.
La scelta del Decorato è caduta su questo nome per plurime ragioni, in particolare poichè il medesimo era originario di Tirano ed ivi è sepolto - sulla di lui tomba campeggia la scritta VALOROSO TRA I VALOROSI DELLA BRIGATA SASSARI -e perchè nel 2015 è caduto il Centesimo Anniversario di costituzione della Brigata Sassari, i cui Reggimenti 151° e 152° hanno le bandiere decorate entrmabi con M.O.V.M., circostanza unica nel panorama delle Brigate di Fanteria Italiane.
La competizione, vedrà impegnate squadre composte da uomini appartenenti alla Forze Armate ed ai Corpi di Polizia, sia in servizio che in congedo, provenienti da diverse regioni d’Italia e da Stati Esteri (es. Polonia,Olanda, Svizzera…) ed avrà inizio venerdì 5 con l’arrivo dei concorrenti dall’Italia e dall’estero ed il briefing tecnico tenuto dal Presidente della Federazione Cav. Alberto Vido e dal Segretario del Poligono signor Piero Noli.
Proseguirà, poi, il sabato con l’Alzabandiera in Piazza Marinoni alla presenza delle autorità provinciali e cittadine, cui farà seguito l’inizio vero e proprio della competizione, nella quale i team affronteranno 4 prove tecniche di differente difficoltà.
La sera, poi, al termine della competizione si svolgerà la cena di Gala con la premiazione dei vincitori.

Attività: