Torino 22 ottobre Cap. Enrico Canfari

Proseguono alacremente le attività dell’iniziativa “AZZURRO CHE VALORE” per il ricordo degli sportivi caduti nel corso della prima  guerra, decorati al Valor Militare. Nei giorni scorsi il  Presidente Nazionale Gen. Magnani, accompagnato dal consigliere nazionale e referente del Progetto Prof. Galasso e dall’ottimo Luog.te Caccia della Segreteria Nazionale, sono stati ospiti a Vinovo (TO) nella prestigiosa sede di allenamento della Juventus per ricordare la figura del Cap. Enrico Canfari, caduto eroicamente il 22 ottobre 1915 sul San Michele e decorato di Medaglia d’Argento al Valor Militare. Canfari fu il fondatore della Juventus e secondo Presidente della storia bianconera. Ad ospitarli e a fare gli onori di casa l’AD della Juventus, Beppe Marotta. Sono intervenuti i parenti del decorato. A loro e alla Juventus il Presidente Magnani ha fatto omaggio dell’emblema araldico riservato a Canfari ed il gagliardetto e medaglia del Centenario. Il Prof. Galasso ha invece consegnato il ritratto di Canfari eseguito dall’artista lucano Vincenzo D’Acunzo. L’iniziativa è stata seguita dai canali TV tematici della Juventus ed è stata inserita sul sito ufficiale della Società.